Samsung Lega Volley Summer Tour: la 20^ Coppa Italia sarà contesa da Scandicci e Mondovì.

Da una parte la voglia di riconfermarsi e scrivere nuovamente il proprio nome nell’Albo d’Oro, dall’altra quella di una “matricola” desiderosa di sorprendere: la finale della 20^ Coppa Italia di Sand Volley 4X4 vedrà, come protagoniste, le campionesse in carica della Savino Del Bene Scandicci e la LPM BAM Mondovì, alla sua prima partecipazione nel Samsung Lega Volley Summer Tour, l’evento estivo organizzato da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport. Il pomeriggio nella Beach Arena, allestita in Piazza Principe Umberto di Lido di Camaiore, si aprirà alle 16:30 con la sfida per la medaglia di bronzo che chiamerà in campo Saugella Team Monza e VBC Apis Casalmaggiore, mentre la gara per assegnare il quinto posto è stata già giocata nella mattinata e ha visto la P2P Givova Baronissi imporsi in due set sulla Millenium Brescia. Le due finali per il podio della 20^ Coppa Italia saranno riprese dalle telecamere di RaiSport+ HD e trasmesse, sul canale 57 e 58 del digitale terrestre, martedì a partire dalle ore 19:35. Per vivere in tempo reale, invece, tutte le gare del Samsung Lega Volley Summer Tour ci sono i social network di Lega Pallavolo Serie A Femminile: Facebook, Twitter, Instagram e le sue Stories, per interagire con l’evento basterà utilizzare l’hashtag ufficiale #LVST18.

Non solo sand volley, però, nel Samsung Lega Volley Summer Tour perché, vicino alla Beach Arena, è allestito il tradizionale Summer Village dove tutti gli spettatori e i semplici turisti possono visitare gli stand dei partner e trovare occasioni di intrattenimento e gioco. Musica e animazione saranno targate Radio Italia, da anni la radio ufficiale del circuito estivo di Lega, mentre Samsung, Fratelli Beretta, Mapei, Vitaldent e Livigno allieteranno ulteriormente l’esperienza di sport e spettacolo. Infine la bellezza delle Sweet Dolls, altro simbolo ‘storico’ del 4×4, sarà la cosiddetta ciliegina sulla torta.

La cronaca delle semifinali. Avvio equilibrato nel primo match: la Savino del Bene Scandicci traccia un solco con un ace di Ghilardi, ma il Saugella Team Monza prova subito a ricucire grazie agli errori di CIcolari e Pascucci. Muro di Signorile, e le brianzole arrivano al time-out tecnico con un vantaggio di due punti. Si ritorna in campo e, con una diagonale di Pascucci e un pallone out, si ritorna sulla parità. Ace di Pascucci, e la Savino ritrova il vantaggio. Attacco ficcante di Pascucci, mattatrice di questo primo set, e Scandicci vola sul 12-9. Ancora la perugina all’attacco, ma questa volta risponde Sara Loda. Successivamente, la bergamasca schiaccia a rete e Scandicci ha il suo primo set point, finalizzato subito da Pascucci con un nocchino.
Il secondo parziale si scalda subito con una lotta punto a punto tra le due formazioni, ma ancora una volta sono le toscane ad accumulare un piccolo gap che, prontamente, viene annullato da Monza: questa volta, le brianzole arrivano al time-out tecnico con un solo punto di vantaggio. Altri due punti spettacolari del Saugella Team e coach Sassi chiama il time-out tecnico: Pascucci accorcia le distanze, ma poi schiaccia out. La Savino ingrana di nuovo, con due attacchi ricercati di Cicolari e Pascucci: Sara Loda trova l’ace del 13-10 e, successivamente, Gennari mura un attacco di Cicolari. Il primo set-point viene annullato da Pascucci, così come il secondo e coach Briganti chiama il time-out. Loda trova, però, la zampata vincente che chiude il set sul 15-12: si va al tie-break.
Nell’ultimo set la Savino del Bene si rende concreta sin da subito e si spinge sino al 6-2 quando Monza è obbligata a richiedere un time-out. Reazione di Monza con gli attacchi di Loda e Frangipane, ma le toscane si affidano a una straordinaria Pascucci per accumulare un importante vantaggio. Loda firma il punto del 8-12, ma Pascucci ristabilisce subito le distanze. Cicolari manda in crisi la difesa brianzola e la Savino del Bene ha il suo primo match point in mano, annullato da Frangipane. Ace di Giulia Gennari e coach Sassi chiede il time-out: Cicolari chiude la partita con un mani out.

Dopo un break della VBC Apis Casalmaggiore, la LPM Bam Mondovì trova fiducia sulla sabbia del Lido di Camaiore e porta la lotta sui binari dell’equilibrio e, addirittura, si presenta al time-out tecnico con due punti di vantaggio sulle rosa. Si ritorna in campo e Casalmaggiore trova nuovamente la parità sul 9-9, ma Zago sbaglia il servizio. Si innesca nuovamente la lotta punto a punto, ma Stoyanova manda a rete il suo attacco e Mondovì ha la possibilità di giocarsi il set-point. E’ sempre lei, però, ad annullare il set-point e a portare il parziale ad oltranza: ancora Mondovì in attacco con Moneta, ma Zago risponde immediatamente. Mazzotti attacca con intelligenza e Biganzoli chiude il set con un ace.
Break di Casalmaggiore nel terzo set, ma la LPM Bam Mondovì si riporta in carreggiata e recupera tre punti: la zampata per il time-out tecnico, però, è della VBC Apis, 8-7. Continua la lotta e, al 10-9, arriva il sorpasso delle piemontesi con Mondovì. Angelina ricuce questo mini-strappo, ma le monregalesi rispondono con Biganzoli. Mondovì raggiunge il 14-12, ma Stoyanova annulla il primo match-point con un potente muro. Errore in fase di difesa di Mondovì, 14 pari. Attacco potente di Angelina, ma Biganzoli annulla il vantaggio delle rosa. Il set si chiude 18-16 per Casalmaggiore grazie ad un errore di Biganzoli in attacco.
Il tie-break conferma le attese degli spettatori presenti alla beach arena del Lido di Camaiore: si lotta su ogni pallone e, il primo break, arriva sul 9 pari quando la LPM Bam Mondovì prende il largo e si spinge sino all +2. Scambi spettacolari e interminabili, ma ancora una volta è Mondovì a sorprendere con Moneta e i suoi potenti attacchi in diagonale. Stoyanova manda di poco fuori il suo attacco e le monregalesi hanno la possibilità di chiuderla sul 14-11: Zago attacca sapientemente e annulla il primo match point. Invasione di Milocco, ma è Biganzoli a chiuderla con un mani-out

20^ COPPA ITALIA: LE FORMAZIONI PROTAGONISTE
Girone A
Savino Del Bene Scandicci: Giulia Carraro, Greta Cicolari, Chiara Ferretti, Alessia Fiesoli, Alessia Ghilardi, Giulia Pascucci. Allenatore: Stefano Sassi.
Millenium Brescia: Jennifer Boldini, Asia Cogliandro, Angela Gabbiadini, Alice Pamio, Francesca Parlangeli. Allenatore: Enrico Mazzola.
LPM Bam Mondovì: Federica Biganzoli, Aurora Camperi, Bianca Mazzotti, Isabella Milocco, Serena Moneta. Allenatore: Paolo Borello.

Girone B
VBC Apis Casalmaggiore: Giulia Angelina, Valeria Caracuta, Giada Cecchetto, Francesca Napodano, Svetlana Stoyanova, Valentina Zago. Allenatore: Federico Bonini.
Saugella Team Monza: Ilaria Bonvicini, Alma Frangipane, Giulia Gennari, Sara Loda, Diletta Sestini, Noemi Signorile. Allenatore: Michele Briganti.
P2P Givova Baronissi: Alessia Arciprete, Martina Ferrara, Lucia Ginesi, Marika Longobardi, Mila Montani. Allenatore: Luca Nico.

20^ COPPA ITALIA: GLI ARBITRI
Supervisor arbitrale: Giampiero Perri.
Arbitri: Simone Fontini (Pisa), Luigi Peccia (La Spezia), Roberto Russo (Genova), Ivan Tizzanin (Lucca).

20^ COPPA ITALIA: I RISULTATI E IL PROGRAMMA GARE
Fase a gironi
Sabato 7 luglio, ore 10:30
Girone A: Savino Del Bene Scandicci – LPM Bam Mondovì 2-0 (15-9, 15-10)
Girone B: VBC Apis Casalmaggiore – P2P Givova Baronissi 2-0 (15-12, 15-10)
Ore 11:30
Girone A: Millenium Brescia – LPM Bam Mondovì 0-2 (12-15, 12-15)
Girone B: Saugella Team Monza – P2P Givova Baronissi 2-0 (15-7, 15-10)
Ore 16:30
Girone B: Saugella Team Monza – VBC Apis Casalmaggiore 1-2 (15-7, 9-15, 12-15)
Girone A: Millenium Brescia – Savino Del Bene Scandicci 1-2 (12-15, 15-11, 9-15)

Classifica finale Fase a gironi
Girone A: Savino Del Bene Scandicci 4 (2-0), LPM Bam Mondovì 2 (1-1), Millenium Brescia 0 (0-2)
Girone B: VBC Apis Casalmaggiore 4 (2-0), Saugella Team Monza 2 (1-1), P2P Givova Baronissi 0 (0-2)

Fase a incroci
Ore 17:30
LPM Bam Mondovì – P2P Givova Baronissi 2-1 (13-15, 15-10 15-6)
Saugella Team Monza – Millenium Brescia 2-0 (15-10, 15-10)

Fase Finale
Domenica 8 luglio, ore 10:30
Savino Del Bene Scandicci – Saugella Team Monza 2-1 (15-10, 12-15, 15-11)
Ore 11:30
VBC Apis Casalmaggiore – LPM Bam Mondovì 1-2 (15-17, 18-16, 12-15)
P2P Givova Baronissi – Millenium Brescia (Finale 5°-6° posto) 2-0 (16-14, 15-10)

Ore 16:30
Saugella Team Monza  – VBC Apis Casalmaggiore (Finale 3°-4° posto)
A seguire
Savino Del Bene Scandicci – LPM Bam Mondovì (Finale 1°-2° posto)
* nel caso in cui persistessero avverse condizioni atmosferiche, il programma potrebbe subire variazioni e/o contrazioni

20^ COPPA ITALIA: LA FORMULA
Le formazioni in gara sono suddivise in due gironi secondo un ranking che tiene conto dei risultati ottenuti nella passata edizione del Lega Volley Summer Tour e nei Campionati indoor di Serie A. Le prime classificate dei due gironi all’italiana (2 punti per la vittoria con qualsiasi risultato, 0 per la sconfitta) si qualificano alle semifinali, mentre le seconde e le terze affrontano una fase a incroci per definire le altre due semifinaliste. Domenica mattina le semifinali, mentre nel pomeriggio le finali 3°-4° posto e 1°-2° posto.

20^ COPPA ITALIA: L’ALBO D’ORO
1999 Cosme Vicenza (Adams, Borrelli, Malinova, Menchova, Marzarotto)
2000 Goldnet Vicenza (Alves Gomes, Celani, Costa De Conceicao, Dirickx, Wiegers)
2001 Teco Minetti Vicenza (Borri, Donà, Marquez, Sesti, Zamponi)
2002 Cia Minetti Vicenza (De Conceicao, Folle, Mari, Paccagnella, Rosso)
2003 Medinex Modena (Wagner, Cicolari, Piacentini, Fagioli, Golinelli)
2004 Petrolcar Altamura (Costa De Conceicao, Ronconi, De Felice, Melis, Lo Re)
2005 Lines Tradeco Altamura (Costa De Conceicao, Mari, Pachale, Pietrangeli, Perroni)
2006 Lines Ecocapitanata Altamura (Moreno Pino, Peluso, Lo Re, Bocca, Pietrangeli)
2007 Blue Ecocapitanata Altamura (Moreno Pino, Vecchi, Costa De Conceicao, Peluso, Wagner)
2008 Lines Tradeco Altamura (Carocci, Angeloni, Moreno Pino, Costa De Conceicao, Mari)
2009 Sorbini Scavolini Beach Volley Pesaro (Lunghi, Mari, Moreno Pino, Saccomani, Wagner)
2010 Chateau d’Ax Tradeco Urbino (Carocci, Fanzini, Gorini, Ronconi, Sorokaite)
2011 Tradeco Banca Marche Urbino (Krasteva, Moreno Pino, Sestini, Sorokaite, Tanturli)
2012 Sicilconad Rio Bum Bum Soverato (Barone, Boteva, Ivanova Stoyanova, Jaline, Laghi, Salamone)
2013 Domar Ecolav Urbino (Altomonte, Caracuta, Carocci, Lo Cascio, Moreno Pino, Wagner)
2014 Zero Cinque Dimarno Urbino (Altomonte, Carocci, Carraro, Fanzini, Moreno Pino, Sorokaite)
2015 Pomì Casalmaggiore (Angeloni, Bianchini, Bisconti, Moncada, Perry, Sestini)
2016 Pomì Casalmaggiore (Momoli, Stoyanova, Pirv, Tirozzi, Caracuta, Cecchetto)
2017 Savino Del Bene Scandicci (Carraro, Cicolari, Fiesoli, Merlo, Pascucci)

20^ COPPA ITALIA: LA COPERTURA MEDIATICA
Per la prima volta nella storia del circuito itinerante di Serie A, gli appassionati e i tifosi che non potranno assistere dal vivo alla manifestazione avranno la possibilità di seguire in tempo reale i risultati di tutte le sfide sul sito ufficiale dell’evento. Non solo il livescore dei match, ma anche tanti altri contenuti interessanti: le news più importanti, i roster delle squadre, le schede delle giocatrici impegnate, il calendario delle gare e le classifiche tappa per tappa. Uno strumento utilissimo per non perdersi nulla del Samsung Lega Volley Summer Tour.

Il quale vivrà anche in televisione e sui social media: le telecamere di RaiSport HD riprenderanno le fasi finali della tappa di Lido di Camaiore per trasmetterle, in differita, martedì 10 luglio a partire dalle 19:35. Il Samsung Lega Volley Summer Tour sarà interattivo con l’utilizzo dei social network: l’hashtag #LVST18 accompagnerà tutta la comunicazione dell’evento sui profili della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Foto, notizie e dirette su Facebook, la cronaca delle partite e i resoconti delle giornate su Twitter, le immagini più belle e le Stories su Instagram, filmati esclusivi e highlights su Youtube.

 


Ultimo aggiornamento: 2018-07-08 13:59